FOTO: Chris Elise / NBA.com

Con l’urgenza imposta dal sorprendente 20-15 dei Cleveland Cavaliers, dopo l’infortunio di Ricky Rubio (stagione finita) Koby Altman si è attivato immediatamente per consegnare a J.B. Bickerstaff una nuova backup point guard.

Per rimpiazzare lo spagnolo – e Collin Sexton, anche lui fuori tutta la stagione – dai Los Angeles Lakers arriverà Rajon Rondo, secondo quanto riportato da Shams Charania nella serata di ieri e confermato da Adrian Wojnarowski nella notte. I due hanno parlato di chiusura imminente dell’affare.

Rondo ha avuto un pessimo impatto, soprattutto offensivo, in questo inizio di stagione. Il suo -15.0 di On/Off è il peggior dato nel roster dei Lakers; il suo discutibile fit con i Big Three e in generale con la squadra è fotografato dai quasi 12 punti ogni 100 possessi che Rondo costava all’attacco dei giallo-viola a metà campo (On/Off Halfcourt Off Rtg).

A Cleveland, però, le sue doti di playmaking e la sua esperienza possono essere utili per colmare (parzialmente) il vuoto lasciato dall’assenza di Ricky Rubio, tra i protagonisti dei Cavaliers che chiuderanno il 2021 al quinto posto nella Eastern Conference. Rondo è il veterano disponibile immediatamente sul mercato e poco costoso che Koby Altman ha dovuto cercare con urgenza.

Anche se i termini esatti della trade non sono ancora noti, Woj e Bobby Marks (ESPN) hanno descritto i contorni dell’affare per i Cavs:

“I Cavaliers hanno bisogno di liberare uno spot a roster per acquisire Rondo. Possono includere un contratto al minimo salariale, oppure tagliare un giocatore e completare la trade usando una seconda scelta al Draft o cash. I Cavs hanno anche una trade exception che potrebbe assorbire i 2.6 milioni di contratto di Rondo.”

E quindi, per i Lakers:

“I Lakers in questo scambio non devono pareggiare il contratto di Rondo, perché è al minimo salariale, e possono ottenere in cambio un contratto non garantito da tagliare. Ci si aspetta che questa trade liberi uno spot a roster per i Lakers.”

Già dalla prossima settimana, dunque, Rajon Rondo potrà scendere in campo con la maglia Cavs, l’ottava della sua carriera. Prima, dovrà uscire dagli Health&Safety protocols, in cui è entrato il 26 dicembre.