FOTO: NBA.com

Pessime notizie in casa Cleveland Cavaliers, nonostante il buon inizio della squadra (9-8): la stagione 2021/22 di Collin Sexton è già finita. Il giocatore dei Cavs aveva subito un infortunio al menisco lo scorso 7 novembre, nel corso di una vittoria dei Cavs contro i Knicks al Madison Square Garden, e si è sottoposto a un intervento chirurgico di riparazione mercoledì scorso, ad Atlanta.

A renderlo noto è stata l’organizzazione stessa nella serata di ieri, che attraverso questo tweet ha annunciato la scelta (“the best course of action”) di ricorrere a un’operazione chirurgica e la conseguente conclusione anticipata della stagione di Sexton.

Pessima notizia per i Cavs, ovviamente, ma anche per l’ottava scelta al Draft 2018, che sarà free agent la prossima estate e ha chiuso il suo “contract year” con sole 11 partite all’attivo.