Dopo una stagione a metà tra Los Angeles Lakers e Chicago Bulls, la prossima casa di Patrick Beverley è Philadelphia. I Sixers, come anticipato dallo stesso giocatore nel suo podcast e poi riportato da Chris Haynes (B/R), hanno trovato un accordo con il giocatore di un anno al minimo salariale (3.2 milioni di dollari, interamente garantiti).


Aspettando di capire quale sarà la direzione della franchigia, che tra la situazione di Harden e altre possibili trattative in corso (a partire da Tobias Harris), intanto nella città dell’amore fraterno arriva un super veterano come Pat Bev, che la prossima settimana compirà 35 anni. I 76ers saranno la quinta squadra negli ultimi tre anni per lui.