FOTO: NBA.com

Alla fine Patty Mills ha giurato fedeltà ai Brooklyn Nets, anche quando Kyrie Irving e Kevin Durant sembrano dell’opinione diametralmente opposta. Dopo l’iniziale rifiuto della player option per la prossima stagione, l’australiano ha firmato con i Nets un contratto di due anni per circa $14.5 milioni complessivi.

Mills ha segnato 11.4 punti a gara nella scorsa stagione, con il 40.0% da 3 punti. Non si sa come vedremo i Nets il prossimo anno, visti i tanti rumor di mercato riguardanti le due stelle del roster, ma una solida presenza è appena stata confermata per Steve Nash.

Le cifre sono quelle già caldeggiate negli ultimi giorni, con Brooklyn che ha offerto il massimo previsto dai non-Bird rights. Forse un po’ poco, considerando che il giocatore avrebbe potuto tentare maggior fortuna altrove, magari al prezzo dei $10.5 milioni della MLE.