Come molti si aspettavano dopo l’ennesima precoce eliminazione ai Playoffs e l’addio di Quin Snyder, per gli Utah Jazz il momento per avviare la ristrutturazione dalle fondamenta è arrivato.

Dopo la trade che ha portato all’addio di Rudy Gobert, è notizia dell’ultima ora che anche Donovan Mitchell potrebbe trovare presto una prossima destinazione, con Miami Heat e New York Knicks in prima (QUI i dettagli). L’esodo dallo Utah, però, potrebbe non essere finito qui.

Secondo Evan Sidery (Basketball News), ci sono altri tre nomi importanti che Danny Ainge potrebbe muovere sul mercato nelle prossime settimane o comunque entro la trade deadline 2023: Bojan Bogdanovic, Jordan Clarkson e Mike Conley. Secondo Sidery, i primi due avrebbero molto mercato in questo momento e i Jazz sono convinti di poter ottenere dei buoni asset in cambio.

“L’intero roster dei Jazz” è in questo momento disponibile sul mercato, secondo Adrian Wojnarowski (ESPN). Sulle rive del lago salato è stata e sarà un’estate piuttosto movimentata.