L’inizio della carriera di Zion Williamson è stato accompagnato da mille polemiche, con i continui infortuni fisici che ne hanno offuscato le enormi potenzialità mostrate, e le critiche sulla forma fisica non hanno certo aiutato.

Dopo essersi fermato a quota 29 un anno fa, in questa stagione Zion ha già giocato 57 partite, a -4 dal record personale stabilito nel 2021. Con l’assenza di infortuni e la ritrovata continuità in campo, sono arrivate anche condizione fisica e, ovviamente, risultati.

I New Orleans Pelicans sono stabili al quinto posto della Western Conference, con il fattore campo al primo turno dei Playoffs nel mirino, e la prima scelta assoluta del draft 2019, sempre oltre i 25 punti segnati nelle ultime cinque partite, sembra in continua crescita.


Secondo quanto riportato da Brian Windhorst di ESPN, dall’In-Season Tournament a oggi Zion avrebbe perso oltre 11 kg di peso, raggiungendo così una condizione atletica in grado di esaltare le sue doti.

Ora non resta che aspettare con curiosità il suo impatto con i Playoffs NBA.