La situazione di Porzingis e perché potrebbe essere scambiato prima della trade deadline

FOTO: SI.com

Gli Washington Wizards hanno un record di 12 vinte e 20 perse, e non sembrano affatto in grado di competere per obbiettivi rilevanti nel breve e nel medio periodo.

Uno dei loro due giocatori più importanti, Kristaps Porzingis, ha una player option da 36 milioni di dollari per la prossima stagione, che se rifiutata lo renderebbe free agent già dall’estate 2023.

Secondo Michael Scotto di Hoopshype, la sua intenzione sarebbe proprio quella di esplorare la Free Agency, alla ricerca di un contratto a lungo termine da 90 milioni in tre anni o da 120 milioni in quattro anni.


Esattamente come per Kyle Kuzma (QUI il punto della situazione sul mercato dell’ex Laker) gli Wizards potrebbero pensare di anticipare la mossa e scambiare Porzingis nei prossimi due mesi, in modo da ottenere un po’ di valore in cambio.

Saranno settimane di importanti valutazioni per Washington, che dovrà decidere quanto è disposta a puntare su Porzingis e Kuzma, e in alternativa a quale prezzo potrebbero partire.