Dopo i rumors che ci avevano accompagnati negli scorsi giorni, ecco l’ufficialità: PJ Tucker ha firmato un contratto triennale con i Philadelphia 76ers. Tucker lascerà dunque i Miami Heat e si unirà ai Sixers, che lo accoglieranno per tre anni a $33.2 milioni di dollari.

Ora che è ufficiale l’arrivo di Tucker, a Phila potrebbe essere arrivato il momento di pensare al trade market, con Matisse Thybulle e Tobias Harris indiziati per partire.

Daryl Morey sembrerebbe intenzionato a costruire nel minor tempo possibile un contesto favorevole a quello delle due star – affidandosi, nel frattempo, alla costruzione di una Houston 2.0, con anche Eric Gordon, fra i prediletti del President of Basektball Operations dei Sixers, nel mirino dei Sixers.

E, se si parla di ex-Houston, è impossibile non citare la firma di Danuel House, arrivata alle cifre della bi-annual exception ($4.1M), lasciando a PJ Tucker la piena MLE. Tra le firme dei 76ers anche Trevelin Queen, che va ad aggiungere un ulteriore pezzo ad un roster in fase di completamento. Secondo Yossi Gozlan, in base a questi movimenti di Philadelphia, il nuovo contratto di James Harden partirà con un primo anno nel range dei $30 milioni.