Dopo il già annunciato colpo-Brunson, ecco che i New York Knicks portano a casa un’altra firma: si tratta di Isaiah Hartenstein.

Il centro, ex Nuggets e Clippers, era conteso da diverse squadre, ma si è accordato con NY per un contratto biennale da $16 milioni complessivi, come riportato da Shams Charania di The Athletic.

Hartenstein è reduce da una solidissima stagione in maglia Clippers, i quali avrebbero avuto l’occasione di offrire al lungo i $6.5 milioni di taxpayer MLE. Quest’ultima verrà però utilizzata per la firma di John Wall, con i Clippers che dovranno trovare un backup ad un appena confermato Ivica Zubac.

I Knicks, invece, dopo aver ceduto Noel, useranno il loro spazio salariale per questa firma. Movimento che pone un po’ di dubbi sulla permanenza di Mitchell Robinson, sulla cui conferma non sono trapelate ancora notizie.