Dopo il prevedibile opt-out dalla player option, Bradley Beal si è accordato per un’estensione con gli Washington Wizards. Le cifre sono quelle del supermax, già ampiamente riportate negli ultimi mesi.

La superstar ha optato per massimizzare i propri guadagni, restando a Washington per un contratto pari al 35% del cap del prossimo anno, con una crescita annua dell’8%. Dopo aver perso gran parte della passata stagione, Bradley Beal proverà a riportare Washington ai Playoffs, in attesa di testare la convivenza con Kristaps Porzingis.

Il breakdown del nuovo contratto del giocatore – il secondo da oltre $250 milioni con quello di Jokic – si presenta così: