Il centro è tra i prezzi pregiati della franchigia texana e fa gola a molte contender: su di lui si segnala l’interesse di Miami.

Christian Wood è – insieme ad Eric Gordon – uno degli asset più pregiati al momento in mano degli Houston Rockets. Su di lui, infatti, si segnala da tempo l’interesse di diverse franchigie in ottica Playoffs, anche per via dell’ottimo contratto sottoscritto lo scorso anno (un triennale da 41 milioni di dollari complessivi).

Proprio in questo senso, nelle ultime ore è emerso – stando a quanto riportato da Kelly Iko di The Athletic – un “forte interesse” dei Miami Heat, squadra che sembra essere molto attiva anche in uscita. Lo scambio potrebbe ruotare intorno al cedibile Duncan Robinson e ad alcune scelte ai prossimi Draft – su tutte potrebbe essere proposta la cessione completa della prima scelta di Miami del prossimo anno, già legata a Houston da uno swap inserito nell’affare-Oladipo.

Nonostante le offerte, tuttavia, Houston per ora sembra propensa a tenere il giocatore anche dopo la trade deadline del 10 febbraio, chiudendo quindi le porte a Miami e alle altre squadre interessate (nei mesi scorsi erano emersi i nomi di Hornets e Celtics).

Scopriremo il destino di C-Wood nelle prossime due settimane.