Noah Vonleh, giocatore dei bassifondi della rotazione dei Boston Celtics, è appena stato girato assieme a cash considerations ($1.5 milioni) ai San Antonio Spurs in cambio di una futura seconda scelta. I texani, di conseguenza, taglieranno Gorgui Dieng per liberare uno slot a roster.

Nel report iniziale di Shams Charania, questa era la mossa ufficiale, mentre Adrian Wojnarowski (ESPN), arrivato dopo sulla notizia, ha aggiunto che lo stesso Vonleh verrà tagliato da San Antonio. Trade minore, che libera Boston dei $2.46 milioni di stipendio parzialmente garantito di Vonleh, oltre che di uno slot a roster da poter riutilizzare. Occhio, in ottica trade deadline, a questa mossa.

Lo stesso dicasi per San Antonio, probabilmente nel tentativo di aggiungere qualche giovane al posto del veterano Dieng alla squadra in rebuilding, se non di convertire qualche contratto two-way.


Infine, per entrambe una mossa che alleggerisce il payroll, con i Celtics che andranno a risparmiare quasi $9 milioni tra luxury tax e stipendi.