Goran Dragic alla fine ha trovato la propria casa (forse). Ad acquistarlo sono i San Antonio Spurs dai Toronto Raptors, in uno scambio che include Thaddeus Young (IN AGGIORNAMENTO):

SPURS ricevono: Goran Dragic, 2022 first-round pick (protetta 1-14, protetta 1-13 in 2023, potrebbe diventare due seconde se fuori dai precedenti scenari)

RAPTORS ricevono: Thaddeus Young; Drew Eubanks (tagliato); 2022 second-round pick (via Pistons)

Entrambi i giocatori erano stati di recente accostati a determinate squadre, ed entrambi (come era risaputo) avrebbero sicuramente avuto anche un posto di rilievi nel buyout market. Buyout che Goran Dragic, in realtà, potrebbe ancora ricevere, sfruttando la trade in un contesto non adeguato come gli Spurs per poi essere taglito. In questo caso, i Dallas Mavericks sarebbero in cima alla lista per lui (i dettagli di questa mossa QUI). E infatti, con l’ultimo aggiornamento, Woj ha riportato l’alta probabilità di buyout, con la marea di contendenti per lo sloveno che ne seguiranno (e Dallas in testa):

Discorso diverso per Thaddeus Young che, pur in cerca di una contender, arriva in una squadra con ambizioni di post-season che potrebbe anche decidere di trattenerlo. Per i Raptors si verrà a creare una TPE da $5.25 milioni.