Secondo Adrian Wojnarowski, i Boston Celtics hanno ceduto Bol Bol e PJ Dozier (arrivati entrambi poco tempo fa dai Denver Nuggets) agli Orlando Magic, che hanno invece spedito ai Celtics una scelta al Draft al secondo giro (2023, protetta 31-55); ai Magic, inoltre, arriveranno delle cash considerations e una second-round 2028 (protetta 30-45)..

I Magic completano la trade usando la trade exception generata da Al-Farouq Aminu ($4.27M). Orlando, ora, dovrà tagliare due giocatori per poter accogliere Bol e Dozier nel roster: i primi candidati sono E’Twaun Moore e Michael Carter-Williams, secondo Yossi Gozlan (HoopsHype).

Per i Celtics, invece, trade eseguita con lo scopo di risparmiare qualche milione, che consentirà loro di portarsi sotto la soglia della luxury tax, secondo Keith Smith. Sempre per Keith Smith, Boston andrà anche a creare due trade exception (rispettivamente da $2.2 milioni per Bol e $1.9 milioni per Dozier).