Si chiude, dopo tre stagioni, l’esperienza di Taj Gibson ai New York Knicks. Nella giornata di oggi è arrivata la notizia che Leon Rose e soci, nonostante avessero tempo fino al prossimo 7 gennaio con il suo contratto non garantito, abbiano deciso di accelerare i tempi per la fuoriuscita del lungo 37enne, per liberare lo spazio salariale necessario alla firma di Brunson.


La prossima fermata di Gibson, dopo il triennio nella Grande Mela, sarà nella Capitale, ai Washington Wizards, con cui ha firmato al minimo salariale. A riportarlo è Shams Charania.