Nella notte italiana tra lunedì e martedì è iniziata ufficialmente la NBA Summer League, la competizione estiva che segna il via, per quanto riguarda il basket giocato, della nuova stagione NBA. Solitamente in questo torneo gli occhi son tutti puntati sui giovani più interessanti come i rookie appena scelti al Draft oppure i sophomore chiamati a confermare la buona stagione appena disputata oppure, in caso contrario, a riscattarsi.

Quest’anno l’attesa non poteva che essere elevata. Vedremo i primi passi di Victor Wembanyama e di tanti altri giovani in rampa di lancio. Dunque, quando sono gli appuntamenti da non perdere?

Partiamo da Wembanyama. I San Antonio Spurs sono stati impegnati nella Summer League che si disputa a Sacramento, ma Wemby non ha giocato; il suo esordio avverrà questa notte, tra venerdì e sabato, quando i texani cominceranno la Summer League di Las Vegas e giocheranno contro gli Hornets di Brandon Miller, la seconda scelta assoluta. Tra l’altro, nella Summer League di Sacramento, gli Spurs hanno vinto proprio contro gli Hornets di Miller, che al suo esordio ha messo a referto 18 punti, ma anche 6 palle perse e problemi di falli molto presto (6 nel primo tempo), e in seguito anche contro i Los Angeles Lakers.


Nella competizione estiva di Salt Lake City abbiamo avuto i piacere di ammirare nuovamente Chet Holmgren, la seconda scelta assoluta al Draft 2022 che ha saltato tutta la stagione appena conclusa a causa della lesione di Lisfranc. Il lungo ex Gonzaga al suo ritorno in campo ha riportato immediatamente i tifosi Thunder a dodici mesi fa, quando seguivano i primissimi passi di questo ragazzo dall’enorme potenziale:

Quando toccherà, invece, a Scoot? I Blazers faranno il loro esordio a Las Vegas nella notte italiana tra venerdì e sabato, contro i Rockets in una sfida che si preannuncia molto interessante. Dovrebbe infatti essere l’occasione per vedere Scoot Henderson e Amen Thompson, quarta scelta assoluta all’ultimo draft.

Prevedibilmente, l’NBA ha deciso di cavalcare l’hype su questa Draft class mettendo i migliori talenti subito l’uno contro l’altro. Ecco le partite più interessanti dei prossimi dieci giorni:

  • 08/07, 01:00 Houston Rockets-Portland Trail Blazers
  • 08/07, 03:00 San Antonio Spurs-Charlotte Hornets
  • 10/07, 00:00 Houston Rockets-Detroit Pistons
  • 10/07, 02:00 Portland Trail Blazers-San Antonio Spurs
  • 12/07, 00:30 Oklahoma City Thunder-Houston Rockets
  • 12/07, 02:30 Charlotte Hornets-Portland Trail Blazers
  • 15/07, 02:30 Detroit Pistons-San Antonio Spurs

Infine, una curiosità: nella Regular Season 2022/23 il prezzo medio di un biglietto per assistere a una gara casalinga degli Spurs si aggirava intorno ai 69 dollari. La cifra media per assistere, invece, al Day 1 della Las Vegas Summer League, e quindi al debutto di Wembanyama, tocca i 148 dollari. Wemby-mania in Texas.