L’incredibile capacità dei Knicks di subire prestazioni storiche: la lunga lista

Durante la notte, Luka Doncic ha scritto un pezzo storia NBA, con una prestazione da 60 punti, 21 rimbalzi e 10 assist, con 21 su 31 dal campo (68%).

Gli avversari? I New York Knicks.

Non è certo la prima volta in cui i Knicks si trovano a fronteggiare performance fuori dal normale. Negli ultimi 50 anni, quindi escludendo dal calcolo l’era di Wilt Chamberlain e i suoi 100 punti (proprio contro New York), i Knicks hanno subito ben 20 prestazioni individuali da almeno 50 punti.


Solo in questa stagione è la seconda volta, dopo i 52 di Pascal Siakam. Tornando indietro nel tempo, troviamo i 68 di Pete Maravich, i 61 di James Harden e Kobe Bryant, i 55 di Michael Jordan e Dwyane Wade e i 54 di un giovane Stephen Curry.

Il fascino del Madison Square Garden è sicuramente un fattore, ma l’arena di New York è stata il palcoscenico in solamente metà delle occasioni.

Ecco la lista completa:

GiocatoreStagionePuntiAssistFG/FGA
Pete Maravich1976-7768626/43
Kobe Bryant2008/0961319/31
James Harden2018/1961417/38
Luka Doncic2022-23601021/31
Rick Barry1977/7855919/31
Michael Jordan1994/9555221/37
Dwyane Wade2008/0955419/30
Stephen Curry2012/1354718/28
Michael Jordan1992/9354218/30
Kevin Durant2021/2253919/37
James Harden2016/17531714/26
Tiny Archibald1972/73521418/28
LeBron James2008/09521117/33
Pascal Siakam2022-2352717/25
Dominique Wilkins1991/9252317/30
Richard Hamilton2006/0751219/37
Michael Jordan1996/9751418/30
Carmelo Anthony2009/1050517/28
LeBron James2007/08501016/30
Michael Jordan1986/8750315/31

Dati: Stathead