L’All-Star di Portland rimarrà lontano dai campi per una decina di giorni.

FOTO: NBA.com


Damian Lillard salterà probabilmente le prossime quattro partite dei suoi Portland Trail Blazers, perdendo in questo modo anche il secondo confronto diretto con il rivale di sempre Stephen Curry – previsto per giovedì 9 dicembre.

A riportare la notizia dello stop del prodotto di Weber è Chris Haynes, che parla di una tendinopatia addominale rivelata da esami strumentali svolti nella giornata odierna.

Lillard, dopo le voci di un possibile addio in estate, sta guidando i Blazers con una stagione da 21.5 punti e 7.8 assist.