La notizia tanto attesa dai tifosi dei Phoenix Suns è finalmente arrivata. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l’ormai ex owner Robert Sarver e la sua scelta di vendere la franchigia, pochi minuti fa Adrian Wojnarowski ha annunciato il passaggio del testimone a Mat Ishbia, che sarà il nuovo proprietario.

Mat Ishbia è un imprenditore miliardario, CEO United Wholesale Mortgage, società specializzata in mutui ipotecari fondata dal padre (Jeff Ishbia) nel 1986. Secondo Woj, il prezzo di acquisto dei Suns si dovrebbe aggirare intorno ai 4 miliardi di dollari.

Da sempre appassionato di basket, Mat negli anni del college (dal 1999 al 2022) ha giocato con la maglia di Michigan State. Con gli Spartans ha messo piede in campo per un totale di soli 115 minuti, ma è stato parte del gruppo che ha raggiunto quattro volte le Final Four e vinto un titolo nazionale.


Ora, Mat si presenta nel board dei Suns con l’obiettivo di arricchire il suo palmares con un titolo anche al piano di sopra, che sarebbe il primo nella storia dell’organizzazione dopo tre sconfitte nelle Finals (1976, 1993, 2021).

Prima di tutto, però, la bella notizia per la fanbase di Phoenix è la fine della tumultuosa e controversa (per usare un eufemismo) gestione di Sarver.