FOTO: NBA.com

Questo contenuto è tratto da un articolo di Nico Martinez per FadeAway World, tradotto in italiano da Davide Angelo Corna per Around the Game.


Nella stagione 2021/22, pochi giocatori dei Philadelphia 76ers erano più difficili da sostituire di Matisse Thybulle. Come difensore perimetrale di alto livello, il suo modo di giocare ha un impatto sulla squadra che era difficile da rimpiazzare per coach Doc Rivers, e nonostante i limiti offensivi il suo contributo è stato sempre apprezzato sia dai tifosi che dallo staff dei Sixers.

Dopo la disfatta nei Playoffs, però, il posto di Thybulle in squadra, proprio per via delle sue carenze offensive, sembra incerto. Jake Fischer (Bleacher Report) ha riportato che i Sixers stanno esplorando il mercato per cercare di cedere Thybulle, avendo perso fiducia nella sua compatibilità con Joel Embiid.

I Sixers stanno esplorando attivamente il mercato per uno scambio che coinvolga Thybulle, ed è situazione degna di nota nell’ambito delle discussioni relative all’estensione del suo contratto. Pur essendo un difensore di alto livello, la mancanza di un tiro affidabile ha creato problemi offensivi ai quintetti di Philadelphia costruiti attorno a Joel Embiid. Inoltre, i Sixers hanno acquisito PJ Tucker e Danuel House per migliorare la profondità di squadra in ala e nel frontcourt, e anche per questo non c’è stata molta spinta nelle conversazioni su una possibile estensione per Thybulle”.

Dopo le recenti dichiarazioni di James Harden a Yahoo, è tornata un po’ di speranza nel potenziale del duo di superstar dei 76ers. Se the Beard riuscisse a ritornare vicino ai suoi livelli di qualche anno fa ed Embiid non subisse infortuni, Philadelphia potrebbe essere fra le migliori squadre ad Est. Ovviamente, ci sono diversi altri giocatori che saranno chiamati a un’annata importante, come Tobias Harris, Tyrese Maxey e lo stesso Thybulle. Chi di loro potrebbe muoversi entro la trade deadline?

Detto di Thybulle, se il front office trovasse un’importante occasione di mercato e dovesse sacrificare Maxey per arrivarci, non sarebbe sorprendente vedere Daryl Morey fare una mossa del genere. Dopo anni di delusioni, infatti, i Sixers cercheranno di fare tutto il possibile per rendere questo nucleo attrezzato per competere ai massimi livelli. Come ha detto Harden, “è l’unica cosa che conta ora”.