Denver Nuggets (e non solo) interessati a Naz Reid in vista della trade deadline

Nella turbolenta stagione dei Minnesota Timberwolves, il lungo di riserva Naz Reid rappresenta uno degli aspetti maggiormente positivi. Prestazioni solide, anche quando ha dovuto sostituire i titolari. Non solo una difesa di discreto livello, ma anche la capacità offensiva di mettere palla per terra (nonostante la taglia) e tirare da tre punti (33% quest’anno, 34% nella passata stagione).

Qual è il problema? Reid è in scadenza, i Timberwolves non hanno opzioni facili per il rinnovo, e la loro offerta di estensione è stata rifiutata dal giocatore, che vorrebbe guardarsi intorno e raccogliere i frutti di ciò che ha seminato nelle ultime due annate. Di conseguenza, nelle prossime settimane Minnesota potrebbe considerare la cessione, per scongiurare il rischio di perdere un asset del genere a zero.

Secondo Michael Scotto di Hoopshype, su di lui sono vigili i Denver Nuggets. Il motivo è evidente: nei minuti senza Nikola Jokic in campo, i Nuggets registrano un Net Rating pesantemente negativo (-10.3), causato in buona parte dall’assenza di un backup affidabile. Denver troverebbe in Reid proprio quel tassello mancante.


Attenzione però, sul 23enne c’è la concorrenza dei Los Angeles Clippers.