E’ rimasto in forse nel corso delle ultime settimane, e alla fine non ce la farà: niente FIBA World Cup per Giannis Antetokounmpo

A due settimane dalla partenza, la FIBA World Cup perde un grande protagonista: Giannis Antetokounmpo non ci sarà.

Come dimostrato dalla sua presenza negli Europei dello scorso anno, Antetokounmpo ama rappresentare la Grecia nelle competizioni internazionali, e per questo motivo la sua partecipazione è rimasta in forse nel corso delle ultime settimane, ma la riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio a cui si è sottoposto poco più di un mese fa non gli permetterà di scendere in campo.

In un post sui suoi profili social, la stella dei Milwaukee Bucks ha spiegato così il suo forfeit:


Tutti conoscono la mia passione e il mio amore verso la Nazionale, e questo non cambierà mai. Fin dalla conclusione della stagione NBA ho spinto il mio corpo al limite per essere il giocatore che ho bisogno di essere per raggiungere gli obiettivi che abbiamo fissato. Ma dopo mesi di lavoro e diversi incontri con lo staff medico, è chiaro che non sono pronto a competere al livello giusto per partecipare alla FIBA World Cup.

Questa non è stata una scelta, ma la mia unica opzione per assicurarmi di poter tornare al livello di pallacanestro per cui ho lavorato così duramente durante la mia carriera. Continuerò a lavorare per essere pronto per la prossima volta che sarà chiamato il mio nome.

Il mio personale e il nostro obiettivo è qualificarci alle Olimpiadi del 2024, e sarà un onore rappresentare la nostra Nazionale il prossimo anno.