28 sconfitte consecutive, ma Monty Williams non perde l’ottimismo sulla crescita dei Pistons

I Detroit Pistons stanno scrivendo la storia NBA in negativo, attraverso una tragica striscia che ha appena raggiunto le 28 sconfitte consecutive, ad un passo dal record di sempre nel mondo sportivo americano. Il talento di Cade Cunningham non basta, in una squadra assemblata male e organizzata in campo ancora peggio.

Nonostante la montagna di sconfitte alle spalle, nelle ultime partite la squadra ha comunque mostrato qualche segnale di ‘ripresa’, giocandosi fino alla fine la vittoria in tutte e cinque le ultime uscite, compreso il tempo supplementare giocato al TD Garden contro i Boston Celtics.

Ecco perché al termine della 28esima sconfitta consecutiva, il coach Monty Williams ha comunque trovato parole incoraggianti per i suoi:


Ci vuole molto carattere per fare ciò che stiamo facendo. Stiamo continuando a combattere in ogni partita.

Sto male per loro, ma credo ci stiamo avvicinando a vincere non solo una partita, ma molte partite.

I prossimi avversari per provare a interrompere la striscia: Raptors, Rockets, Jazz, Warriors, Nuggets.