Russ sarebbe al centro di una trattativa riguardante Cam Reddish; sullo sfondo anche un possibile accordo riguardante Dennis Schröder.

FOTO: NBA.com

Nelle ultime ore si sono fatte sempre più insistenti le voci secondo cui i Los Angeles Lakers stessero orchestrando una trade a tre squadre per portare in California il grande scontento di casa New York Knicks, Cameron Reddish, arrivato nella Grande Mela proprio all’inizio di questa trade season.

Negli ultimi minuti, tuttavia, questi rumors sono diventati ancora più concreti, con l’insider Chris Roberts che ha sganciato la bomba: le due franchigie starebbero parlando di uno scambio riguardante Russell Westbrook.

Dal punto di visto salariale, ovviamente, New York dovrebbe costruire un package decisamente ricco, vista la differenza di oltre 40 milioni tra gli stipendi dei due protagonisti (Reddish, scelto nel 2019, ha ancora un contratto da rookie del valore di circa 10 milioni complessivi nelle prossime due stagioni). Allo stesso tempo, LA dovrebbe con ogni probabilità inserire in un eventuale accordo qualche Draft Compensation (la famosa prima scelta del 2027?), vista la differenza di età – e forse anche di trade value – tra il giovane Cam e il decisamente deflazionato Russ.

Nel caso non si riuscisse a raggiungere un’intesa, LA sarebbe pronta ad accogliere attraverso un asse simile un clamoroso ritorno, quello di Dennis Schröder, grande sconfitto – almeno economicamente – della ultima offseason, rilanciatosi in questa stagione con la maglia dei Boston Celtics.

Anche in questo caso, la base dell’accordo sarebbe uno scambio a tre squadre che porterebbe anche Talen Horton-Tucker ed una scelta al secondo giro a New York, e lo stesso Reddish a Boston.

Schröder – che ha rifiutato in estate l’offerta dei Lakers per un prolungamento da 84 milioni di dollari in 4 anni – ha sottoscritto con i Celtics un accordo annuale da circa 5 milioni, ma tutto lascia pensare che non commetterà durante la prossima free agency gli stessi errori dell’ultima estate, firmando un contratto più ricco.

QUI TUTTE LE NEWS E I RUMORS, IN CONTINUO AGGIORNAMENTO, DEL NOSTRO SPECIALE “TRADE DEADLINE”