Le ultime notizie sulle intenzioni dei Lakers in vista del mercato di quest’estate

Nei giorni immediatamente precedenti alla trade deadline, il matrimonio tra Kyrie Irving e i Los Angeles Lakers sembrava essere destinato a compiersi. In mezzo si sono messe le richieste altissime dei Brookyn Nets, e le cose sono andate in un’altra direzione.

Eppure, visto il contratto in scadenza, si è continuato a parlare a lungo di un possibile arrivo di Irving in gialloviola per la prossima stagione. Nonostante lo scenario sia suggestivo, le ultime notizie sembrerebbero smentirlo.

Secondo quanto riportato da Jovan Buha di The Athletic, i Lakers sarebbero scesi dalla barca Irving, e non lo avranno come obbiettivo di mercato durante l’off-season.


Nelle intenzioni del front office ha influito l’ottimo impatto del nuovo arrivo D’Angelo Russell, che si sta meritando una conferma per la prossima stagione come terza bocca di fuoco offensiva accanto a LeBron James ed Anthony Davis.

Buha ha specificato che, come sempre in NBA, nulla è definitivo, e l’andamento del finale di stagione potrebbe cambiare le cose. Ma per il momento, i Lakers sono felici del roster rinnovato e costruito alla trade deadline.