FOTO: Silver Screen and Roll

I Los Angeles Lakers sono, per l’ennesima stagione, in difficoltà. Dopo il titolo 2020, la squadra è andata incontro a una serie di annate a dir poco irrequiete e adesso, ancora una volta, eccoci qua, a parlare dell’ennesima rottura interna, questa volta fra coach Darvin Ham e lo spogliatoio, secondo quanto riportato da Shams Charania e Jovan Buha su The Athletic:

“Al momento c’è un profondo distacco fra Darvin Ham e lo spogliatoio dei Lakers, hanno rivelato 6 fonti anonime a The Athletic, che ha fatto emergere domande sulla permanenza dell’head coach. Queste fonti hanno riferito che questa distanza fra allenatore e squadra derivi dagli estremi aggiustamenti fatti alle rotazioni e al quintetto titolare di recente da Ham, che hanno portato a un ritmo instabile per svariati giocatori a roster.”

“La decisione di far partire dalla panchina D’Angelo Russell, facendo partire titolari James, Prince, Reddish, Jarred Vanderbilt e Davis senza un portatore secondario nella gara del 23 dicembre contro OKC ha fatto scuotere svariate teste all’interno dello spogliatoio, sempre stando alle fonti.”


I Los Angeles Lakers in questi anni sembrano faticare a trovare una formula vincente: prima un 2021 all’insegna degli infortuni per le due star, LeBron James e Anthony Davis, che ha portato una squadra campione in carica – e rinforzata sulla carta – a giocarsi l’accesso ai Playoffs passando per il Play-In, per poi uscire in 6 gare al primo turno contro i Phoenix Suns; da qui, panic mode e smantellamento, tanti asset sacrificati per arrivare a Russell Westbrook, esperimento fallito che porta addirittura alla non partecipazione ai Playoffs 2022; infine, scambio alla trade deadline 2023 e apparente rinascita, un nuovo nucleo ricco di innesti quali D’Angelo Russell e Jarred Vanderbilt arriva alle Western Conference Finals, prima di schiantarsi sui Denver Nuggets con un sonoro 4 a 0. Lo stesso arrivo di Ham è stato nel bel mezzo di un periodo di enorme fragilità, che ha portato all’allontanamento di Frank Vogel e a un cambiamento importante in casa gialloviola. Sarà l’inizio dell’ennesimo capitolo drammatico per i Los Angeles Lakers?