Il trend negativo di Los Angeles sta facendo riflettere anche sul posto del coach.

frank vogel los angeles lakers nba around the game
FOTO: NBA.com

Questa notte è arrivata la quinta sconfitta nelle ultime 7 partite per i Los Angeles Lakers, che hanno combattuto fino al terzo overtime contro i Sacramento Kings per poi cedere per 137-141. I giallo-viola, avanti di 13 a inizio 4Q e di 7 durante il primo OT, hanno subito ancora una volta una rimonta.

Fino a poco fa era difficile trovare qualcuno che dubitasse di lui, ma ora anche il lavoro di coach Frank Vogel sembra essere una calamita per le critiche alla squadra. Il tutto è alimentato dalla riflessione di Marc Stein, che ha parlato della questione nella sua newsletter ancor prima del tonfo notturno contro Sacramento:

I Lakers sono attualmente 10-11, settimi nella Western Conference. Di certo gli infortuni e la chimica di squadra da ricostruire non hanno aiutato il coaching staff, ma ora la situazione è da monitorare: se i Lakers non riusciranno a invertire la rotta, i dubbi riguardo a Frank Vogel potrebbero trasformarsi in qualcosa di più.