FOTO: Bleacher Report

Sì, i Los Angeles Clippers sono in corsa per accaparrarsi Kyrie Irving, e ve lo abbiamo riportato QUI. Il giocatore dei Nets non è però il solo obiettivo di mercato dei losangelini.

In un recente pezzo di Andrew Greif per Los Angeles Times, sono state riportate indiscrezioni riguardo a John Wall. Il veterano non gioca dal 13 gennaio scorso a causa di un infortunio addominale e, secondo Greif, Los Angeles starebbe cercando in tutti i modi di cederlo o, qualora non ci riuscisse, di lasciarlo andare tramite buyout. Gli obiettivi citati dal Times sono Fred VanVleet, che ha la precedenza assoluta, Kyle Lowry (di questi due abbiamo parlato QUI), Mike Conley (menzionato QUI) e, in misura minore, Terry Rozier. Oltre al già citato Irving e a D’Angelo Russell, citato da Marc Stein in queste ore (e già da altri QUI).

Ad essere un fan di Wall sarebbe coach Tyronn Lue, che ha spiegato di sentirsi più a proprio agio con una point guard tradizionale nelle rotazioni. Nonostante questo, il front office non sembra della stessa idea, e lo stesso Wall ha rilasciato a Greif le seguenti dichiarazioni:

“Serve un prototipo come quello di Mario Chalmers agli Heat, che si impegni in difesa e segni triple sugli scarichi, questo è il ruolo da avere qui. Se non lo sai fare, è difficile giocare con questi compagni [Kawhi e PG, ndr] perché non hai molto palla in mano, devi aspettare gli scarichi in angolo o essere quello che porta i blocchi e rolla a canestro.”

Prendendo sempre le dichiarazioni per Los Angeles Times, John Wall sembra comunque intenzionato a non farsi distrarre:

“Questo periodo è interessante perché tutti cercano di vedere se c’è una trade, perciò si va a orecchio. Se sei qui cerchi di capire quale sia il tuo ruolo, se non sei più qui, cerchi di capire come potrebbe essere una nuova situazione. Io sto provando a concentrarmi sul tornare a giocare. Che succeda quel che deve succedere.”

Oltre al report di Greif, da segnalare è infine che Jake Fischer (Yahoo Sports) abbia citato i Clippers fra le squadre interessate ad ampliare le proprie rotazioni fra i lunghi. A riguardo, l’insider Marc Stein menziona un nuovo obiettivo nel mirino di Los Angeles: Christian Wood.

Insomma, i “velieri” arrivano alla trade deadline come una delle osservate speciali.