FOTO: NBA.com

Questo contenuto, prodotto da Rajpal Brar per 3CB Performance e tradotto in italiano da Marco Marchese per Around the Game, è stato pubblicato in data 14 ottobre 2021.


Talen Horton-Tucker ha subito una lesione del legamento ulnare collaterale del pollice, che si trova nella parte interna del dito e serve a conferire stabilità alla mano e al polso. È il legamento del pollice che subisce più spesso danni ed infortuni su un campo da basket.

THT è stato sottoposto a intervento chirurgico e lo staff medico ha stabilito che rivaluterà le sue condizioni tra 4 settimane. Le buone notizie sono rappresentate dal fatto che il recupero da questo tipo di infortunio è stato velocizzato negli ultimi anni grazie all’impiego di una nuova procedura medica, chiamata internal bracing (“sostegno interno”), sviluppata dal Dr. Steven Shin a UCLA.

Ad esempio, Chris Paul nel 2017 è stato fuori “solo” per 39 giorni (15 partite), ed anche Marcus Smart e Clint Capela, vittime dello stesso infortunio, hanno perso solamente 15 partite. Per ciò che riguarda Horton-Tucker, verrà cautelativamente rivalutato tra 4 settimane, ma si suppone che in totale dovrà saltare 5/6 settimane.

THT sarà molto cauto durante la riabilitazione, per il periodo dell’anno e per non rischiare di prolungare l’assenza. Per fortuna sua e dei Lakers, in ogni caso, questa tipologia di infortunio non ha conseguenze a lungo termine e dopo il ritorno in campo tendenzialmente non comporta difficoltà.