Le parole di Draymond Green sulla serrata corsa per l’MVP della Regular Season

A lungo, durante la prima parte di stagione, si è pensato che Nikola Jokic fosse destinato a vincere il terzo premio di MVP consecutivo, forte di un impatto incredibile e della prima posizione a ovest dei Denver Nuggets.

Tuttavia, Joel Embiid si è imposto sempre più prepotentemente come candidato al premio, a colpi di trentelli e quarantelli, e con le ultime incredibili settimane (35.4 punti di media dopo l’All-Star Game) sembra poter finalmente mettere le mani sul trofeo individuale più prestigioso.

Il sorpasso virtuale della stella dei Philadelphia 76ers è stato sottolineato da Draymond Green, nel suo podcast “The Draymond Green Show”:


I Nuggets ultimamente stanno perdendo un po’ di partite, mentre Phila è in crescita. Joel è stato pazzesco nelle ultime settimane, 39 di qua 37 di là, e sta portando vittorie.

Penso che Joel stia creando un po’ di separazione sugli altri. Può ancora cambiare, ma ad oggi è il mio favorito, deve essere al numero 1 dell’MVP ladder. Il suo compito è far cambiare idea ai votanti, che negli ultimi due anni hanno scelto Jokic, e non è mai facile far cambiare idea a qualcuno, quindi vedremo.

Ma ripeto, secondo me ora Joel ha un piccolo margine su Jokic