Altra stagione, altra squadra per Delon Wright. Dopo le sei diverse maglie indossate dal 2018 a oggi (Raptors, Grizzlies, Mavs, Pistons, Kings, Hawks), inizia un’altra nuova avventura per la guardia 30enne, che sbarca ai Washington Wizards.

Wright, che negli ultimi mesi era scivolato fuori dalle rotazoni di coach McMillan ad Atlanta, arriva nella Capitale assorbendo una buona parte della full mid-level exception in possesso dei Wizards, con un contratto da 16 milioni di dollari in due stagioni (entrambe “fully guaranteed”, come riportato da The Athletic).

Scelto da Washington per il ruolo di backup point guard, Delon garantirà una discreta affidabilià e versatilità difensiva in uscita dalla panchina, e nelle ultime due stagioni ha tirato – su un volume limitato – con solide percentuali da oltre l’arco.

Dopo l’arrivo via trade di Will Barton e Monte Morris, oltre alla scontata ri-firma di Bradley Beal, ecco dunque un’altra guardia alla corte di coach Wes Unseld, che va a riempire il 15esimo ed ultimo spot a roster.