I Brooklyn Nets e l’interesse per Tyler Herro: le ripercussioni sulla situazione di Damian Lillard

La situazione di Damian Lillard, già a partire da poco dopo la richiesta di essere scambiato, è in una situazione di stallo da cui sembra difficile sbloccarsi. Il giocatore vuole i Miami Heat, mentre i Portland Trail Blazers preferirebbero pacchetti più succosi rispetto a quello a disposizione di Pat Riley.

Nelle ultime ore però, è emersa un’indiscrezione che, se confermata, potrebbe facilitare l’accordo tra le parti: l’interesse dei Brooklyn Nets per Tyler Herro.

Un potenziale pacchetto di scambio messo sul piatto da Miami non può non includere Herro e il suo contratto, ma il suo nome non scalda affatto la dirigenza dei Blazers.

Al contrario, con un inserimento dei Nets, le franchigie potrebbero architettare una trade a tre, in cui alcuni asset di Brooklyn finirebbero a Portland.

Queste le parole del reporter di New York Ian Begley sul tema:

Non è chiaro quali giocatori dei Nets fossero inclusi nella discussioni e se Brooklyn intendesse mettere altre clausole per completare l’accordo.

Ma sabato sera i Nets erano quantomeno aperti all’idea di una trade a tre che porterebbe Herro a Brooklyn

Finché le posizioni delle parti rimangono così rigide, solo l’inserimento di una terza squadra può sbloccare definitivamente l’asse Heat – LIllard, e i Nets, in questo momento, sembrano i candidati più credibili a poter ricoprire quel ruolo.