I Los Angeles Clippers in queste settimane stanno vagliando le opzioni di mercato a disposizione per aggiungere un elemento importante al proprio backcourt, dopo la conferma di Russell Westbrook e l’arrivo di KJ Martin via trade.

Tutti i rumors delle ultime settimane si concentrano su un possibile scambio per James Harden, ma la trattativa sull’asse LA-Philadelphia è in totale stallo e non è da escludere, anzi, che i Clippers guardino ad altre possibilità. E una di queste, secondo quanto riportato da Bleacher Report in settimana, potrebbe essere rappresentata da DeMar DeRozan, i cui giorni ai Chicago Bulls potrebbero finire da un momento all’altro tra quest’estate e la trade deadline di febbraio.


La stella ex Raptors non ha mai nascosto di gradire la sua Los Angeles come destinazione, come confermano i “flirt” con i Lakers nel recente passato e anche quello con gli stessi Clippers nel 2021, come raccontato dallo stesso DeMar in un episodio del podcast di Paul George.

“A Los Angeles hanno passato due anni a pensare a come risolvere la mancanza di un playmaker nel backcourt. Qualcuno che alleggerisse il carico di shot creation per Paul George e Kawhi Leonard. Ma siamo sicuri che quel lavoro debba essere svolto necessariamente da un playmaker tradizionale?”

Bleacher Report

DeRozan ha avuto una media di oltre 5 assist a partita in cinque delle sue ultime sei stagioni (4.9 a partita nel 2021/22). La sua capacità di attirare attenzioni difensive quando attacca per costruirsi il suo tiro dal mid-range lo rende in grado di creare anche per i compagni, dal palleggio o anche in pick&roll. Per gli avversari sarebbe difficile limitare DeRozan, considerando che i migliori difensori sarebbero impegnati su George e Leonard, e DeMar potrebbe agire sia da facilitatore, sia da scorer.”

Bleacher Report

E dunque, come potrebbe funzionare l’eventuale trade?

Sempre secondo B/R, ecco il possibile pacchetto che i Clippers potrebbero spedire ai Bulls in cambio della guardia 33enne:

  • Clippers ricevono: DeMar DeRozan
  • Bulls ricevono: Norman Powell, Robert Covington, Amir Coffey, una prima scelta al Draft (2028, protetta 1-4)

“Se Chicago vuole ottenere qualcosa dal contratto in scadenza di DeRozan, ed evitare di perderlo potenzialmente in cambio di niente l’anno prossimo, questo potrebbe essere solido ritorno. Powell è sotto contratto per altri due anni dopo questo, e potrebbe essere facilmente essere scambiato per un’altra scelta al primo giro, mentre i soldi di Covington usciranno dai libri paga la prossima estate. Aggiungete Coffey e un’intrigante scelta nel 2028 – che potrebbe avere un buon valore se i Clips andranno incontro a una ricostruzione dopo aver esaurito questo ciclo – ed ecco perché Chicago potrebbe essere interessata a un affare di questo tipo.”

Bleacher Report

Sarà la volta buona per il tanto atteso sbarco di DeRozan a Los Angeles?