FOTO: USA TODAY Sports

Dopo la firma di Terrence Ross con i Phoenix Suns (i dettagli QUI), un’altra aggiunta importante dal buyout market per una delle big della Western Conference. Reggie Jackson, ceduto agli Charlotte Hornets dai Los Angeles Clippers alla trade deadline, nelle prossime ore verrà rilasciato tramite buyout, e la sua nuova squadra – stando a Shams Charania – dovrebbe essere rappresentata dai Denver Nuggets, nel Colorado che ha già conosciuto ai tempi dell’High School.

Nulla di ufficiale, ancora, ma quando l’insider di The Athletic rivela indiscrezioni di questo tipo, il margine di errore è minimo. I Nuggets hanno uno slot libero a roster, il quale verrà completato dopo questa aggiunta e che ora appare molto profondo. Reggie Jackson tornerà dunque al proprio ruolo ideale di guida della second unit, dopo tre stagioni e spicci ai Clippers in cui ha spesso rivestito il ruolo di point guard titolare.

Non si parla di un giocatore che fa dell’efficienza il proprio punto di forza, né di un equilibratore, ma può fare davvero molto comodo in un contesto che si è appena privato di Bones Hyland, approdato proprio ai Clippers, e dove avrà molte meno responsabilità anche nelle eventuali lineup con Jamal Murray e Nikola Jokic. Reggie Jackson, assieme a Thomas Bryant, va a completare un mercato di metà stagione di altissimo livello da parte dei Denver Nuggets, intenzionati a fare di tutto per regalare a Nikola Jokic una title shot.