Come prevedibile, Patty Mills ha rifiutato la player option da $6.2 milioni prevista dal suo contratto, diventando così unrestricted Free Agent.

Il giocatore potrà decidere se ri-firmare con i Brooklyn Netsopzione ancora plausibile – al prezzo della taxpayer mid-level exception ($6.5 milioni), o comunque fino ad un massimo di $7.1 milioni annui, o se andare ad accasarsi altrove a cifre comprese fra i 6 e gli 8 milioni di dollari.

Patty Mills è reduce dall’ennesima stagione solida, eleggendosi come uno dei veterani più ricercati di questa offseason, portando con sé un ottimo 40% da tre punti su 7 tentativi di media a partita.