Orari, gare e partecipanti: tutto quello che c’è da sapere sull’All-Star Saturday

Via alle danze, è il momento dell’All-Star Weekend.

Per quanto il momento più atteso rimanga, naturalmente, la partita della domenica con tutti i migliori giocatori NBA, l’appuntamento del sabato è perfetto per intrattenere gli spettatori e far divertire i giocatori con i canonici giochi.


Com’è strutturato il programma della serata? Vediamo tutto quello che ci aspetta, con orari, gare e partecipanti.

Ore 2.00: Skills Challenge

Lo Skills Challenge presenterà la stessa rinnovata struttura della passata stagione, con tre squadre in gara e tre round. Il primo round prevede il classico percorso a tempo che mischia fondamentali di palleggio e tiro; il secondo mette alla prova i giocatori nel fondamentale del passaggio; il terzo e ultimo prevede una prova unicamente di tiro con cinque slot sul parquet (pitturato, mid-range, tripla fronte a canestro, tripla dall’angolo, tripla da quasi metà campo), con punteggi relativi alla difficoltà della conclusione.

I primi due round valgono 100 punti ciascuno, il terzo 200. La squadra con più punti, ovviamente, vince. In caso di parità, lo spareggio prevede una sfida a quale squadra riesce a segnare prima un canestro da metà campo.

Le squadre in gara:

  • Team Antetokounmpo: Giannis Antetokounmpo, Thanasis Antetokounmpo, Alex Antetokounmpo
  • Team Jazz: Jordan Clarkson, Walker Kessler, Collin Sexton
  • Team Rookies: Paolo Banchero, Jaden Ivey, Jabari Smith Jr

Se volete farvi un’idea:

3-Point Contest

In diretta successione con lo Skills Challenge, sarà il turno del 3-Point Contest. Il format è il medesimo degli ultimi anni, con 70 secondi a disposizione per completare 27 tiri in sette posizioni del campo totali (le cinque tradizionali e le due “money-ball” dalla lunga distanza).

La gara sarà divisa in due round, con il secondo che vedrà solo i migliori tre del primo sfidarsi per decretare il vincitore.

I partecipanti:

  • Tyrese Haliburton
  • Tyler Herro
  • Buddy Hield
  • Kevin Huerter
  • Damian Lillard
  • Lauri Markkanen
  • Julius Randle
  • Jayson Tatum

Slam Dunk Contest

A chiudere la serata, come sempre, il grande evento della gara delle schiacciate, sperando che quella di quest’anno regali più emozioni rispetto alla precedente.

Anche in questo caso il format non è cambiato, con il vincitore che verrà decretato dai punteggi assegnati dai giudici ad ogni schiacciata (voti da uno a dieci).

I partecipanti:

  • Kenyon Martin Jr
  • Mac McClung (dalla G-League)
  • Trey Murphy III
  • Jericho Sims

I giudici:

  • Jamal Crawford
  • Lisa Leslie
  • Karl Malone
  • Harold Miner
  • Dominique Wilkins