L’ultimo aggiornamento sulle idee della lega riguardo al cambiamento dell’All-Star Game

Dal punto di vista competitivo, l’All-Star Game del 2023 è stato una delusione enorme. Dall’inizio alla fine, non si è mai vista nemmeno la parvenza di una partita, a favore invece di schiacciate e triple facili con compagni e avversari a fare da spettatori.

L’evento ha portato la lega a pensare ad un nuovo format che possa movimentare la partita delle stelle. Già qualche settimana fa, era uscita la notizia delle discussioni interne per stimolare una maggiore competitività (ne avevamo parlato qui), a partire dall’abbandono del “Player Draft”.

Marc Stein ha condiviso i primi risultati delle riflessioni. Secondo il reporter di ESPN, durante un “Competition Committee” tenutosi giovedì Adam Silver avrebbe parlato ai membri dell’idea di una sfida USA vs Resto del mondo.


In una lega sempre più internazionale, con cinque vincitori dell’MVP non americani negli ultimi cinque anni, la partita USA vs World potrebbe risvegliare lo spirito competitivo dei giocatori.

Ora non ci resta che aspettare gli aggiornamenti in arrivo durante l’estate.